la mia casa

La meravigliosa storia di un incontro

UN BIMBO E UNA COPPIA: DUE MONDI CHE SI INCONTRANO E DIVENTANO FAMIGLIA!
Sabato 1 giugno ad Avola si ė tenuto il secondo evento sulle tematiche adottive, dedicato all’incontro tra il minore e la famiglia, alla capacità di adattarsi gli uni all’altro e di costruire, anche grazie ad una “rete di supporto”, una solida relazione. Un importante momento di formazione e condivisione arricchito dagli interventi dei relatori. La Dott.ssa Martina Caruso, psicologa, ha evidenziato l’importanza di capire e rispettare il bambino adottato, le sue origini, la sua cultura e il suo vissuto al fine di poter instaurare un attaccamento col minore ed una relazione stabile. Il Dott. Giuseppe Fusari, Giudice onorario presso il Tribunale per i minorenni di Catania, ha spiegato in cosa consiste il proprio lavoro e le dinamiche di “protezione” che si innescano, da parte delle istituzioni, quando inizia un percorso adottivo, sia per il minore che per la coppia, al fine di pervenire al miglior abbinamento possibile, limitare i fallimenti adottivi e accompagnare il minore colmando il più possibile il vuoto abbandonico. Vincenzo Bucello, presidente dell’AFAA “Metti le ali alla vita”, ha ribadito l’importanza di “fare rete” sia per le coppie che intraprendono il percorso adottivo, sia per le famiglie adottive, ma soprattutto l’importanza di instaurare relazioni che servono ai figli adottati perché possano confrontarsi tra loro e non sentirsi piccoli e soli “extraterresti”. Dopo un vivace dibattito, l’incontro si è inaspettatamente ma meravigliosamente concluso con un “regalo” da parte di un gruppo di bambini, un bellissimo e colorato manifesto che recita: “LA CASA DI UN BAMBINO È DOVE ABITANO I SUOI SOGNI”!

ADOZIONE: La meravigliosa storia di un incontro

L’AFAA metti le ali alla vita, in collaborazione e con il patrocinio del comune di Avola, organizza due incontri per parlare di adozione. Nel primo il focus sarà “l’attesa” che caratterizza, in questo meraviglioso viaggio, una tappa importante per la coppia, ma soprattutto del bambino che attende di incontrare la migliore famiglia per lui. Sarà proiettato il film “Aspettiamo” e interverrà il regista Dott. Francesco Dimartino e il Dott. Antonino Caruso (psicologo)

Nel secondo incontro si metterà in evidenza l’incontro e la formazione del legame affettivo. In modo particolare si sottolineerà l’importanza del fare rete e del come questo abbia buone ripercussioni nel percorso formativo della coppia e, ancora più importante, nel successo adottivo. Interverranno la Dott.ssa Martina Caruso (psicologa), il Dott. Giuseppe Fusari (psicologo e Giudice Onorario del Tribunale per i minorenni di Catania) e il Dott. Vincenzo Bucello (Presidente dell’AFAA).

Gli incontri saranno moderati dall’Avv. Monia Albino (coordinatrice della sez. di Rosolini dell’AFAA).

gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti, in modo particolare alle coppie in percorso e alle famiglie adottive.

 

Si ringrazia l’Amministrazione del comune di Avola per aver contribuito alla realizzazione di questo evento

 

 

formazione docenti

Formazione docenti – “L’alunno adottato a scuola. Applicazione delle Linee di indirizzo”.

L’AFAA, in collaborazione con il 3° istituto comprensivo “S. Todaro” di Augusta, giorno 8 aprile 2019, terrà un corso info-formativo a tutti i docenti dell’istituto, dal titolo:

“L’alunno adottato a scuola. Applicazione delle Linee di indirizzo”.

Coordinerà i lavori la Prof.ssa Rita Spada (Dirigente Scolastico)

Relazionerà il prof. Vincenzo Bucello (Presidente AFAA Metti le ali alla vita)

Lo scopo del corso è quello di promuovere l’applicazione delle “Linee di indirizzo per favorire il diritto allo studio degli alunni adottati” emanate dal MIUR nel dicembre del 2014; formare i docenti all’utilizzo di un giusto metodo da utilizzare nell’accoglienza e nelle fasi successive dell’alunno adottato al fine di favorirne l’apprendimento e il successo formativo; stimolare la individuazione e la nomina del referente per le adozioni.

L’AFAA metti le ali alla vita ringrazia la DS prof.ssa Rita Spada per la disponibilità e la sensibilità mostrata.

Corso di Formazione per docenti sulle Linee di Indirizzo Scuola-adozione

 

L’AFAA metti le ali alla vita, lo scorso 11 dicembre presso il 1° Istituto Comprensivo G.M Columba di Sortino, ha tenuto il secondo corso di formazione sulle Linee di Indirizzo per favorire il diritto alo studio degli alunni adottati. Il presidente dell’AFAA ha parlato ad una sala piena di docenti e alla presenza del Dirigente Scolastico, dott.ssa Gloriana Russitto, e della referente alle adozioni della scuola, prof.ssa Maria Donella Sciacca. Scopo del corso, sin da titolo del corso “Per una scuola che ad-opta”, è stato quello di avvicinare i docenti al mondo delle adozioni al fine di aiutarli ad istaurare un profiquo rapporto di collaborazione con le famiglie adottive.